Questo sito contribuisce alla audience di

Roxas y Acuna, Manuel

uomo politico filippino (Capiz, Panay, 1892-Manila 1948). Dal 1922 al 1934 fu il portavoce della Camera dei Rappresentanti e fu un ardente sostenitore dell'indipendenza. Dal 1938 al 1941 fu segretario alle Finanze sotto la presidenza di M. Quezon. Nominato aiutante del generale MacArthur nel 1941, fu catturato dai Giapponesi ed ebbe un incarico nel governo fantoccio giapponese. Dopo la liberazione divenne presidente del Senato (1945) e l'anno seguente fu eletto presidente della Repubblica, carica che tenne fino alla morte.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti