Questo sito contribuisce alla audience di

Rozanova, Olga Vladimirovna

pittrice russa (Malenkak, Vladimir, 1886-Mosca 1918). Studiò alla scuola d'arte Bolšakov e compì esperienze nel campo delle arti applicate. A Pietroburgo, nel 1910, fu in rapporti con N. Kulbin, per il cui tramite si accostò al futurismo, interessandosi in particolare alla pittura di G. Severini, che interpretò con mezzi espressivi personali. Da una pittura a vaste campiture di colore puro passò a composizioni ritmico-lineari di ricerca plastica, che presentò nel 1914 all'Esposizione Libera Futurista organizzata nella Galleria di G. Sprovieri a Roma (Ritmo di un uomo nella strada). Successivamente sviluppò la ricerca del futurismo plastico fino a realizzare opere che ben s'inseriscono nelle esperienze del costruttivismo dinamico.

Media


Non sono presenti media correlati