Questo sito contribuisce alla audience di

Ruhr, bacino della-

definizione impropria usata per definire la zona geografica che ospita il grande distretto carbonifero e industriale della Vestfaliameridionale, che in effetti si estende ben oltre i limiti del bacino imbrifero della Ruhr. Oltre a esso, infatti, il distretto comprende buona parte del bacino del fiume Lippe, altro affluente di destra del Reno, tra il corso di quest'ultimo fiume a N e le pendici settentrionali del Sauerland e del Bergisches Land a S. Entro questi limiti ha una superficie di 4970 km² e una popolazione di ca. 6.000.000 di ab., con una densità elevatissima, che si aggira sui 1200 ab./km². Deve la sua enorme importanza economica alla grande disponibilità di carbon fossile, le cui riserve sono valutate in oltre 65 miliardi di t. Lo sfruttamento dei ricchi giacimenti, iniziato nel secolo scorso, ha favorito la concentrazione di varie industrie connesse con la lavorazione del carbone e di numerosi impianti siderurgici, metallurgici e chimici, che hanno condizionato in pochi decenni un intenso flusso immigratorio da ogni parte della Germania e dalla Polonia. La popolazione si addensa in centri industriali e residenziali fra i quali, spesso, non è più avvertibile alcuna soluzione di continuità. Le principali città sono Bochum, Bottrop, Dortmund, Duisburg, Essen, Gelsenkirchen, Hagen, Herne, Mülheim an der Ruhr, Oberhausen e Recklinghausen. Una fittissima rete di collegamenti stradali, ferroviari e idroviari agevola le comunicazioni fra i vari centri di questa enorme conurbazione e dell'intero bacino carbo-siderurgico con le regioni vicine, specialmente con quelle dislocate lungo il Reno, che costituisce la maggiore arteria di transito per le merci in arrivo e partenza. In effetti, quella che può essere definita la “megalopoli” della Ruhr arriva a comprendere anche i grandi centri finanziari e commerciali di Düsseldorf e Wuppertal, dando luogo a uno dei maggiori complessi decisionali del mondo intero. La grande importanza strategica della zona venne avvertita subito dopo la Grande guerra (questione della Ruhr) e durante la seconda guerra mondiale la sua conquista fu determinante per la vittoria degli alleati (battaglia della Ruhr). In tedesco, Ruhrgebiet.