Questo sito contribuisce alla audience di

Rusnati, Giusèppe

scultore italiano (Gallarate 1650-Milano 1713). Allievo a Milano di D. Bussola all'Accademia Ambrosiana, dopo il 1671 si recò a Roma, dove studiò presso E. Ferrata. Operò (dal 1677) per il Duomo di Milano (statue dei profeti Eliseo e David), di cui divenne nel 1693 protostatuario, per la Certosa di Pavia (bassorilievi con la Nascita della Vergine e la Vittoria di S. Ambrogio sugli ariani), per il santuario del Sacro Monte di Varese (tabernacolo dell'altar maggiore) e per altre chiese, svolgendo la ricca tematica barocca appresa a Roma con note personali di vibrante pittoricismo, anticipatrici del gusto rococò.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->