Questo sito contribuisce alla audience di

Russkij vestnik

(Il messaggero russo). Testata assunta da tre riviste russe, a cominciare da un mensile pubblicato tra il 1808-24 a Mosca da S. N. Glinka. Stesso titolo ha avuto una rivista stampata a Pietroburgo negli anni 1841-44, diretta da N. I. Greč e N. A. Polevoj e sempre in polemica con Gogol, Belinskij e la scuola naturalista. Infine, nome della rivista letterario-politica pubblicata dal 1856 al 1906 alternativamente a Mosca e Pietroburgo sotto la direzione prima di Katkov, poi di F. N. Berg e Komarov. Nata come rivista di tendenza liberale, con un'ottima sezione letteraria (collaboratori Turgenev, Tolstoj, Dostoevskij, Leskov, Fet), passò verso il 1902 a posizioni conservatrici.

Media


Non sono presenti media correlati