Questo sito contribuisce alla audience di

Sàrdica, Sinodo di

convocato attorno al 343 dagli imperatori Costante I e Costanzo II nella città di Sardica, principalmente per stabilire l'ortodossia di Atanasio, non ebbe le caratteristiche di un vero concilio ecumenico perché i vescovi dell'Occidente decisero di riunirsi separatamente. Essi decretarono comunque la reintegrazione di Atanasio, prima deposto dai vescovi d'Oriente. Il sinodo viene ricordato perché definì il diritto del vescovo di Roma di costituire, in alcune circostanze, una sorta di corte d'appello in cui riesaminare i casi di vescovi accusati.