Questo sito contribuisce alla audience di

Sèrgio I (papa)

papa, santo (Palermo ?-Roma 701). Proveniente da famiglia siriaca, fu consacrato sacerdote da Leone II nel 683. Nel 687 fu eletto pontefice per sedare le lotte di successione sorte dopo la morte di Conone. Nel 689 battezzò a Roma il re dei Sassoni, Caduallo. Consacrò anche vescovo Willibrordo, il santo apostolo della Frisia. Sergio I sostenne la superiorità di Roma contro i teologi costantinopolitani e si rifiutò di sottoscrivere i 102 canoni dei vescovi orientali. Giustiniano II diede ordine di catturarlo e portarlo a Bisanzio, ma Sergio I si salvò grazie all'aiuto delle truppe di Ravenna, che si opposero all'inviato dell'imperatore.