Questo sito contribuisce alla audience di

Sòso

(greco Sosos; latino Sosus), mosaicista greco attivo a Pergamo nel sec. II a. C. Secondo Plinio eseguì a Pergamo un celebre mosaico che imitava il pavimento di una stanza non spazzata dopo un banchetto (asároton) e un emblema raffigurante delle colombe sull'orlo di un vaso pieno d'acqua. Sono note numerose copie e rielaborazioni di questi mosaici, a cominciare dal sec. I a. C. Il motivo delle colombe ritorna in case di Delo, Aquileia, Pompei; gli asárota più noti sono quelli dei Musei Lateranense e Capitolino a Roma e del Museo del Bardo a Tunisi.

Media


Non sono presenti media correlati