Questo sito contribuisce alla audience di

Sómma, mónte-

rilievo montuoso della Campania (provincia di Napoli), è ciò che rimane dell'antico cono vulcanico del Vesuvio disintegrato da successive eruzioni, ultima delle quali l'eruzione esplosiva del 79 che causò la distruzione di Ercolano e Pompei. Consta di un vastissimo anfiteatro, ben conservato però solo a N e a E, all'interno del quale le eruzioni avvenute in età storica hanno accumulato i materiali che costituiscono l'attuale Gran Cono; da questo lo separa un'ampia depressione che prende il nome di Atrio del Cavallo a W e di Valle dell'Inferno a E. Il tratto settentrionale del recinto culmina a 1132 m nella Punta del Nasone.

Media


Non sono presenti media correlati