Questo sito contribuisce alla audience di

Sùnio, Capo-

promontorio roccioso della costa sudorientale dell'Attica (Grecia), tra i golfi di Petalia e di Éghina (Mar Egeo), 50 km a SE di Atene. Anche Capo delle Colonne. In greco, Akrōtúrion Soúnion. § Punto strategico e sede di un famoso santuario di Atena e Posidone, sui lati rivolti verso terra il capo è difeso da mura con torri rettangolari. Sulla sommità è il santuario di Posidone con il témenos, un propileo, due stoái e il tempio dorico periptero del 440-430 a. C., dalle colonne sottili e ben spaziate, decorato da un fregio continuo con centauromachia. Presso il tempio, sotto al quale sono avanzi di un tempio precedente del sec. VI a. C., furono trovate le famose statue in marmo di koûroi arcaici (ca. 600 a. C.). Più a nord era il santuario di Atena, con témenos e le fondazioni di due tempietti.

Media

Capo Sunio.