Questo sito contribuisce alla audience di

Sāmaveda

il secondo dei Veda, consistente nella conoscenza degli inni e delle melodie (dal sanscrito sāmana, melodia). La sua parte principale (samhitā) è interamente metrica e consiste di 1549 versi divisi in due libri. Il Sāmaveda serviva come breviario per i sacerdoti che officiavano i riti, per la gran parte dedicati a Soma. Il contenuto del Sāmaveda è letterariamente poco interessante in quanto tratta soprattutto le tonalità degli inni, le variazioni metriche del canto e l'interpolazione delle sillabe usate per variare le melodie. La data relativa alla compilazione del Sāmaveda è controversa, ma la si accetta generalmente come non anteriore al 700 a. C. e non posteriore al 300 a. C.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti