Questo sito contribuisce alla audience di

Saïda (regione amministrativa dell'Algeria)

wilaya (6129 km²; 235.494 ab. nel 1987; capoluogo Saïda) dell'Algeria che si estende al confine col Marocco, su una serie di altopiani steppici (Hauts Plateaux) compresi tra l'Atlante Telliano a N e l'Atlante Sahariano a S; percorso da numerosi uidian, è parzialmente occupato dal bacino salato del Chott ech-Cheergui. Agricoltura (vite, ortaggi, alfalfa), allevamento ovino e sfruttamento del sottosuolo (piombo, zinco).