Questo sito contribuisce alla audience di

Saavedra, Cornelio

generale e uomo politico argentino (Potosí 1760-Buenos Aires 1829). Di origine boliviana, si trasferì da bambino in Argentina; nel 1806 si batté a fianco di Santiago de Liniers contro gli Inglesi. Quando nel maggio 1810 trionfò la rivoluzione, fu nominato primo presidente della Giunta delle Province del Río de la Plata. Ma fu ben presto destituito per la sua eccessiva moderazione. Dopo un periodo di esilio, fu promosso generale (1814) e due anni dopo divenne capo di Stato Maggiore dell'esercito.