Questo sito contribuisce alla audience di

Saci

(persiano Saka; sanscrito Śaka). Popolazione indeuropea, profondamente iranizzata, che dalle sue sedi dell'Asia centrale giunse nella valle dell'Indo (sec. II-I a. C.), spinta dalla pressione degli Yuehchih. Cacciati i Greci insediati nel Punjaboccidentale, vi costituì uno Stato esteso anche al Gandhara, unitario sotto i re da Maues o Moa (80-60 ca. a. C.) a Gondofare o Guduphara (ca. 20-50 d. C.), poi frazionato in una serie di feudi sino alla sparizione definitiva a opera dei Kuṣāṇa (seconda metà del sec. I). Il loro territorio (Pakistan occidentale) era noto ai Greci con il nome di Scizia.