Questo sito contribuisce alla audience di

Sagunto

città (62.702 ab., stima 2006) della Spagna, nella provincia di Valencia (comunità autonoma: Valencia), 25 km a NNE del capoluogo, a 46 m sulla destra del fiume Palancia, poco a monte della sua foce nel mar Mediterraneo. Nodo ferroviario e mercato agricolo, è sede di industrie mettalurgiche, chimiche e alimentari. § Antico centro iberico, sarebbe stata fondata, secondo una dubbia tradizione, da coloni greci di Zacinto: ebbe comunque intensi rapporti con Massalia. Alleata di Roma (sec. III) fu la causa della seconda guerra punica allorché Annibale la assediò e la prese d'assalto nonostante la strenua difesa dei suoi abitanti (220-219 a. C.). Tornò a Roma nel 214: fu ricostruita e ritornò in breve a essere una florida città. Eretta in municipio da Augusto, fu in seguito devastata dai barbari e occupata dagli Arabi. In età medievale assunse il nome di Murviedro, che tenne sino al 1877. § La città antica si sviluppava parte sulla collina (dove pare fossero i monumenti principali), difesa da mura, parte in pianura. Restano solo cospicui avanzi del teatro appoggiato alla collina. Un piccolo antiquarium conserva i ritrovamenti più importanti della zona.