Questo sito contribuisce alla audience di

Saint-Germain, Claude Louis, cónte di-

generale francese (Vertamboz, Lons-les-Saunier, 1707-Parigi 1778). Fu dapprima al servizio di Maria Teresa d'Austria e degli elettori di Baviera e del Palatinato. Recatosi in Francia, fu nominato luogotenente generale e si distinse nella guerra di successione austriaca e in quella dei Sette anni. A seguito di una clamorosa lite con de Broglie (1760), lasciò la Francia per la Danimarca dove fu nominato feldmaresciallo e ministro della Guerra. Ritiratosi (1772) nei suoi domini, fu chiamato a Parigi da Turgot che gli affidò il segretariato alla Guerra (1775), incarico in cui rivelò notevoli doti di organizzatore.