Questo sito contribuisce alla audience di

Saint-Jean-de-Maurienne, Convégno di-

incontro svoltosi nel piccolo centro francese di Saint-Jean-de-Maurienne durante la prima guerra mondiale, il 19 aprile 1917, tra P. Boselli e S. Sonnino per l'Italia, A.-F.-J. Ribot per la Francia, D. Lloyd George per la Gran Bretagna, per discutere le proposte di pace avanzate dal principe Sisto di Borbone-Parma emissario di Carlo I imperatore d'Austria. In realtà il convegno era stato preceduto da sondaggi del Borbone con i Franco-Inglesi ma questi erano stati respinti in quanto non si faceva parola dell'Italia. Il convegno non solo lasciò cadere le proposte di pace separata ma fallì anche nella parte riservata alle questioni interalleate relative all'Asia Minore. Le intese raggiunte non furono approvate dalla Russia e furono in seguito denunciate anche dalla Gran Bretagna (1918) e dalla Francia (1919).