Questo sito contribuisce alla audience di

Sakarya (fiume)

fiume (824 km) della Turchia, nell'Anatolianordoccidentale, tributario del Mar Nero. Nasce a NNE di Afyonkarahisar e scorre prevalentemente verso N con un corso assai tortuoso, descrivendo un'ampia curva con la convessità rivolta verso E. Dopo aver aggirato i monti Köroğlu e bagnato la città di Adapazarı, sfocia nel Mar Nero presso Karasu. I principali affluenti sono il Porsuk e il Gök da sinistra, l'Ankara, il Kebirmır, l'Aladağ e il Mudurnu da destra. Nel suo medio corso alimenta il lago artificiale di Sarıyar, utilizzato per la produzione di energia elettrica.