Questo sito contribuisce alla audience di

Salle

comune in provincia di Pescara (48 km), 450 m s.m., 21,61 km², 312 ab. (sallesi), patrono: Beato Roberto da Salle (18 luglio).

Centro posto sul versante nordorientale delle montagne del Morrone, alla sinistra del fiume Orta; è compreso nel Parco Nazionale della Maiella. Sorto nel Medioevo, fece parte del feudo di Caramanico. Il vecchio borgo, danneggiato da frane e da sismi venne abbandonato e ricostruito nell'attuale posizione. A Salle Vecchia si conservano i resti del castello e dell'antico abitato. Interessante è il Museo Medievale Borbonico, con ricca documentazione storico-artistica.§ Tipica è la lavorazione del budello ovino, da cui si ricavano corde armoniche e per racchette da tennis e catgut per uso chirurgico. L'agricoltura produce cereali e foraggi per l'allevamento ovino e bovino, con produzione di latte.

Media


Non sono presenti media correlati