Questo sito contribuisce alla audience di

Salminen, Sally Alin Ingeborg

pseudonimo della scrittrice finlandese di lingua svedese Sally Dührkop (Isole Åland 1906-Copenaghen 1976). Di famiglia contadina, ambientò i suoi romanzi nelle isole native e ne descrisse con genuino e spontaneo talento la vita del popolo. Esordì col romanzo Katrina (1936), che ebbe un successo eccezionale e fu tradotto in varie lingue. Seguirono La lunga primavera (1939), Lars Laurila (1943), Terra nuova (1945), La terra dell'infanzia (1948), Piccoli mondi (1949), Il burrone e la stella (1951), Il principe Efflam (1953), Al mare (1963), In Danimarca (1972), Il mondo aperto (1974).

Media


Non sono presenti media correlati