Questo sito contribuisce alla audience di

Samara (città)

capoluogo della provincia omonima (Russia), 44 m s.m., 1.143.300 ab. (stima 2006).

Città russa, è porto fluviale alla confluenza del fiume Samara, da sinistra, nel Volga ed è anche un attivo centro industriale, sede della maggior industria russa dell'automobile, la Lada. Università. La presenza di un aeroporto internazionale ha negli ultimi anni convogliato sulla città, chiusa agli stranieri fino al 1992, un discreto flusso turistico. § Fondata nel sec. XVI con il nome di Samara, fu occupata da Pugačëv (1773-74) nel corso della sua rivolta. Durante la guerra civile (1918) vi si stabilì un governo antibolscevico. Nel 1941, durante l'assedio di Mosca, Samara fu per qualche tempo sede del governo. Dal 1935 al 1991 si chiamò Kujbyšev.

Media


Non sono presenti media correlati