Questo sito contribuisce alla audience di

Samatzài

comune in provincia di Cagliari (33 km), 162 m s.m., 31,12 km², 1746 ab. (samatzesi), patrono: san Giovanni Decollato (29 agosto).

Centro della Trexenta, situato alla sinistra del rio Pardu. Territorio della curatoria di Nuraminis, compresa nel Giudicato di Cagliari (sec. XI), nel 1258 passò ai Della Gherardesca e quindi ai pisani. Conquistato dal re d'Aragona, nel 1355 fu infeudato ai De Ampurias, poi ai signori di Samassi (1362), ed ebbe altri feudatari fino all'abolizione del regime feudale nel 1839.§ Nei pressi della parrocchiale sorge il “Monte Granatico” del sec. XVIII, antico deposito di grano a pianta irregolare con copertura lignea, che ospita la biblioteca comunale; nei dintorni sono un nuraghe e alcune domus de janas.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce cereali, ortaggi e barbabietole da zucchero, e sull'allevamento ovino e suino. L'industria opera nel settore dei materiali da costruzione; sono attive, inoltre, cave per l'estrazione della marna e del calcare.

Media


Non sono presenti media correlati