Questo sito contribuisce alla audience di

San Giovanni Teatino

comune in provincia di Chieti (9 km), 15 m s.m., 18,19 km², 10.048 ab. (sangiovannesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro esteso nell'ultimo tratto della valle del fiume Pescara; sede comunale è Sambuceto, quasi a contatto con la periferia di Pescara. Menzionato dal sec. XII, fu nell'ambito giurisdizionale di Chieti, di cui seguì le vicende, divenendo nel Settecento, in quanto baronia, sede della mensa vescovile teatina. Fu noto fino alla fine del sec. XIX col nome di Forcabobolina.§ Il vecchio borgo di San Giovanni Teatino, quasi spopolato in seguito allo sviluppo urbanistico e industriale della sede comunale, conserva la vecchia parrocchiale di San Giovanni Evangelista dalle forme barocche classiche. La nuova parrocchiale, dedicata a San Rocco, sorge a Sambuceto.§ Il complesso industriale di Sambuceto comprende una grande varietà di aziende, operanti prevalentemente nei settori metalmeccanico, tessile, cartario, edile, dell'abbigliamento, del mobile, della gomma e delle materie plastiche. Sono fiorenti il commercio e l'agricoltura, che produce ortaggi, frutta, uva da vino e grano.

Media


Non sono presenti media correlati