Questo sito contribuisce alla audience di

San Gottardo

massiccio montuoso della Svizzera centromeridionale, nelle Alpi Lepontine, compreso fra i passi della Furka e di Novena (Nufenen) a W e di Oberalp e del Lucomagno a E e limitato dalle valli di Urseren a N e Bedretto a S. Culmina a 3192 m s.m. nel Pizzo Rotondo e costituisce un importante nodo oro-idrografico da cui nascono i fiumi Reno Anteriore, Ticino e Reuss e alcuni rami sorgentiferi del Rodano. § Il passo del San Gottardo (2108 m), uno tra i più frequentati delle Alpi, mette in comunicazione i cantoni di Uri e Ticino ed è valicato da una rotabile che collega Andermatt ad Airolo. I centri di Göschenen (1101 m) e Airolo (1175 m) sono uniti dal 1882 da un tunnel ferroviario lungo 15.003 m che rappresenta la sezione più importante della ferrovia Basilea-Milano. Nel 1980 è stata aperta al traffico una galleria stradale lunga 16.090 m e larga 7,80 m. In tedesco, Sankt Gotthard; in francese, Saint-Gothard. Nel 1999 è iniziata la costruzione di un tunnel ferroviario di 57 km.

Media


Non sono presenti media correlati