Questo sito contribuisce alla audience di

San Lorènzo Maggióre

comune in provincia di Benevento (28 km), 330 m s.m., 16,17 km², 2280 ab. (laurentini), patrono: Madonna della Strada (prima domenica di giugno) e san Lorenzo (10 agosto).

Centro del Matese, posto sul versante destro della valle del fiume Calore. Cominciò a popolarsi nel sec. XV, quando decadde Limata, città longobarda già nominata nel sec. IX nella Cronaca di San Vincenzo al Volturno, della quale restano i ruderi di un castello. Fu possesso della famiglia Carafa dal 1486 fino all'abolizione del regime feudale (1806).§ L'abitato si compone di una parte moderna e di un agglomerato più antico, con case dei sec. XVII-XVIII. La parrocchiale di San Lorenzo fu rifatta in forme rinascimentali e custodisce, nell'altare maggiore, un'icona cretese (sec. XV). Nei dintorni, presso la chiesa e il convento di Maria Santissima della Strada, sono i resti di un ponte romano.§ L'agricoltura produce uva (vini guardia sanframondi DOC e solopaca DOC), olive, cereali, ortaggi e frutta. L'industria opera nei settori meccanico e della lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati