Questo sito contribuisce alla audience di

San Polo Matése

comune in provincia di Campobasso (29 km), 730 m s.m., 17,63 km², 445 ab. (sampolesi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro arroccato su uno sperone del versante nordorientale del Matese. Citato dal sec. XI, fu sino al 1785 feudo ecclesiastico dell'episcopato di Bojano e concesso, dal sec. XV, a numerosi signori, tra cui i Mormile e i Filomarino. Il borgo sorge ai piedi della chiesa di San Pietro in Vincoli, ricostruita dopo il terremoto del 1456; il campanile è costituito da una torre cilindrica. Del castello rimane un'alta torre. § L'agricoltura produce cereali e foraggi per l'allevamento bovino. È località di turismo estivo ed escursionistico.