Questo sito contribuisce alla audience di

San Robèrto

comune in provincia di Reggio di Calabria (23 km), 280 m s.m., 34,31 km², 1985 ab. (sanrobertesi), patrono: san Giorgio (4 agosto).

Centro posto nella media valle della fiumara di Catona; è compreso nel Parco Nazionale dell'Aspromonte. Fondato da alcuni abitanti di Fiumara del Moro, rifugiatisi sulle montagne per sfuggire ai Saraceni, fu casale di Fiumara.In località Samperi sono i resti di una villa medievale e, sparse nel territorio comunale, interessanti grotte naturali.§ Il paese è noto soprattutto per le pregiate arance “sanguinelle” e “reggine”; l'agricoltura produce inoltre cereali, olive, bergamotti e uva. Altre risorse provengono dall'allevamento ovino e bovino (con produzione lattiero-casearia) e dalle attività di sfruttamento dei boschi (legname e castagne). È fiorente la lavorazione artigianale del legno di castagno.

Media


Non sono presenti media correlati