Questo sito contribuisce alla audience di

Santa Doménica Talào

comune in provincia di Cosenza (118 km), 304 m s.m., 35,88 km², 1314 ab. (santadomenicani), patrono: san Giuseppe (19 marzo).

Centro situato sul versante destro della bassa valle del fiume Lao; è compreso nel Parco Nazionale del Pollino. Di origini incerte, sorse forse per iniziativa di alcune famiglie di contadini. Nel 1647 si ingrandì per l'afflusso di profughi cosentini. Casale di Scalea, fu infeudata ai Sanseverino e ai Caracciolo.§ La parrocchiale di San Giuseppe, situata nel centro storico, custodisce due tele del primo Settecento tra cui una Sacra Famiglia e una croce processionale in argento del 1741. Diversi sono i palazzi nobiliari settecenteschi, tra cui il palazzo Campagna, con portale bugnato e facciata ad archi.§ L'economia è principalmente agricola (viti e olivi); sono presenti alcune aziende edili, un oleificio, un laboratorio artigianale di abbigliamento e una fabbrica che produce infissi in alluminio.

Media


Non sono presenti media correlati