Questo sito contribuisce alla audience di

Santarèlli, Giovanni Antònio

medaglista, scultore e incisore di gemme italiano (Manoppello 1758-Firenze 1826). Attivo dapprima a Roma, dove fu amico di Canova, nel 1797 si stabilì a Firenze. Lasciò un gran numero di busti scultorei, ma la sua attività fu volta prevalentemente alla creazione di cammei, medaglioni in cera e medaglie in bronzo (di Elisa Bonaparte, di Maria Luisa granduchessa di Toscana, ecc.).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti