Questo sito contribuisce alla audience di

Santippo (nobile ateniese)

(gr. Xánthippos). Nobile ateniese (n. 520 a. C.), marito di Agariste, nipote dell'alcmeonide Clistene, e padre di Pericle, legato anche politicamente agli Alcmeonidi, nel 493 accusò Milziade per lo sfortunato esito della spedizione di Paro e ne ottenne la condanna (490-489), ma fu poi egli stesso ostracizzato. Richiamato nell'amnistia generale che precedette la spedizione di Serse, guidò la flotta che vinse a Micale contro i Persiani (479) e poi espugnò Sesto sull'Ellesponto (478). Con lo stesso nome si ricorda un suo nipote, figlio di Pericle, che morì come il padre e il fratello Paralo durante la peste di Atene (430-429).

Media


Non sono presenti media correlati