Questo sito contribuisce alla audience di

Santo Domingo (città)

Guarda l'indice

capoluogo del Distrito Nacional e capitale della Repubblica Dominicana, 2.154.000 ab. (stima 2007), l'agglomerato urbano 2.731.294 ab. (2002).

Generalità

La città è situata sulla costa meridionale dell'isola di Hispaniola, alla foce del fiume Ozama nel Mare delle Antille, allo sbocco di una vasta regione agricola coltivata prevalentemente a canna da zucchero, cacao, tabacco e banani. Il centro mantiene l'aspetto di città coloniale, mentre in periferia si sono sviluppati quartieri residenziali moderni. Distrutta da un uragano nel 1930, si chiamò Ciudad Trujillo dal 1936 al 1961. È sede universitaria dal 1538. Il centro della città, detto Zona Colonial, è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1990. Ufficialmente, Santo Domingo de Guzmán.

Storia

Santo Domingo è il più antico insediamento europeo in America: risale infatti al 1496, anche se la fondazione ufficiale è del 1498. La città è servita da modello per molte altre città edificate nel Nuovo Mondo e, nel primo secolo della sua esistenza, è stato il principale punto di partenza per le esplorazioni nel continente. Nel 1844, con l'indipendenza della Repubblica Dominicana, ne divenne capitale.

Arte

Il centro conserva numerosi edifici del XVI secolo. La Catedral Primada de América, costruita fra il 1514 e il 1540, è la più antica cattedrale ancora utilizzata dell'America Latina. Così il Convento de la Orden de los Predicatores, del 1510, è stato il primo convento domenicano del continente. La città ospita alcuni musei: il Museo del Hombre Dominicano raccoglie manufatti e testimonianze della storia e cultura locale, mentre nel Museo de Arte Moderno si trovano dipinti e sculture dei più importanti artisti contemporanei del Paese.

Economia

Santo Domingo è soprattutto una città commerciale: è dotata di un attivo porto che controlla il 40% delle merci esportate e l'80% di quelle importate nel Paese. Le industrie, legate soprattutto alla produzione agricola (raffinazione dello zucchero, inscatolamento di frutta e ortaggi, manifatture di tabacco, oleificio, birrificio), sono fiorenti anche nei settori tessile, chimico, del vetro e del legno. Una notevole importanza ha il turismo. È servita da un aeroporto internazionale a Punta Caucedo.

Media


Non sono presenti media correlati