Questo sito contribuisce alla audience di

Santomènna

comune in provincia di Salerno (82 km), 540 m s.m., 8,76 km², 580 ab. (sammennesi), patrono: san Menna (11 novembre).

Centro posto nell'alta valle del fiume Sele. Citato in documenti del sec. XIII, sorse come casale della vicina Conza e, nel Medioevo, fu feudo dei suoi arcivescovi; nel sec. XVIII appartenne ai Mirelli, principi di Teora. Fu danneggiato dal terremoto del 1980. La chiesa di Santa Maria delle Grazie (sec. XIV), poi rimaneggiata e ampliata, danneggiata dopo l'ultimo sisma venne in seguito ricostruita. § L'agricoltura produce cereali, olive, uva da vino e frutta; è praticato l'allevamento bovino, con produzione di latte e formaggi tipici.

Collegamenti