Questo sito contribuisce alla audience di

Sarùle

comune in provincia di Nuoro (30 km), 626 m s.m., 52,65 km², 1905 ab. (sarulesi), patrono: san Michele Arcangelo (29 settembre).

Centro della Barbagia Ollolai, situato alle falde del monte di Gonare.Sorto in epoca tardomedievale, il borgo fece parte dal sec. XI della curatoria di Dore-Orotelli, nell'ambito del Giudicato di Torres. Conquistato dagli Aragonesi nel sec. XIV, fu concesso in feudo ai Carroz, quindi (1617) incorporato nel Marchesato di Orani, di cui seguì le sorti fino all'abolizione dei feudi (1839). La parrocchiale di San Michele Arcangelo (sec. XVIII) conserva un battistero ligneo del Settecento.§ L'economia si basa sull'allevamento di ovini e caprini (con produzione di formaggi tipici), sull'agricoltura e su attività artigianali (produzione tradizionale di tappeti a telaio).§ Nei dintorni, oltre a resti preistorici, sorge il santuario della Madonna di Gonare, meta di turismo religioso; fondato, secondo la leggenda, da Gonario II di Torres (sec. XIII) su un tempio pagano, ampliato nel sec. XVII e dotato di mura, conserva tracce della struttura originaria.

Media


Non sono presenti media correlati