Questo sito contribuisce alla audience di

Sartine, Antoine de-, cónte d'Alby

uomo politico francese (Barcellona 1729-Tarragona 1801). Fu un eccellente organizzatore: nei quindici anni in cui diresse la polizia di Parigi (1759-74) riuscì a dare alla città ordine e sicurezza. Disciplinò i mercati e le case da gioco; curò la pulizia delle strade e l'illuminazione notturna. Per imbrigliare la delinquenza favorì tuttavia la denuncia anonima e la delazione. Chiamato a reggere il Ministero della Marina (1774-80), ne riformò profondamente l'amministrazione dando largo spazio ai tecnici: ciò favorì l'efficienza del ministero, ma comportò anche notevoli sprechi. In urto con J. Necker, si ritirò a vita privata. Nel 1790 emigrò in Spagna.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti