Questo sito contribuisce alla audience di

Sassònia-Meiningen

ducato della Germania centrale con capitale Meiningen fondato nel 1681 da Bernardo I (1649-1706), figlio di Ernesto il Pio di Sassonia-Gotha, i cui discendenti mantennero unito il dominio rinunciando a spartizioni. Alla morte del fratello Alberto (1699), Bernardo acquisì anche i territori di Coburgo, per poi cederli nel 1714 al ramo di Sassonia-Saalfeld. Nel 1824 il duca Bernardo Eric (1800-1882) concesse la Costituzione e nel 1826, in seguito alla ridistribuzione dei territori appartenuti all'estinto ramo di Sassonia-Gotha-Altenburg, ottenne anche Hildburghausen, Saalfeld, Themar e altre terre. Alleatosi con l'Austria nel 1866 contro la Prussia, Bernardo abdicò. Il suo successore, il figlio Giorgio II (1826-1914), aderì alla Confederazione del Nord (1867) e poi al Reich (1871). Nel 1920 il duca Bernardo (1851-1928) abdicò e la Sassonia-Meiningen fu incorporata nel Land della Turingia.