Questo sito contribuisce alla audience di

Sassano

comune in provincia di Salerno (100 km), 491 m s.m., 47,27 km², 5190 ab. (sassanesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro situato nel Vallo di Diano, in una zona dove fioriscono numerose specie di orchidee; è compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Sorto in epoca imprecisata, fu casale del feudo di Diano e condivise le vicende di Teggiano. Nel sec. XVIII fu dei Calà, duchi di Diano. Fu danneggiato dal terremoto del 1980. Interessanti sono due ponti romani: quello sul fiume Tanagro, detto “di Silla”, e quello sul torrente Peglio.§ Di rilievo è l'agricoltura (cereali, foraggi, legumi, ortaggi, frutta e patate), affiancata dall'allevamento (bovini, suini e ovini) e da industrie alimentari (caseifici).

Media


Non sono presenti media correlati