Questo sito contribuisce alla audience di

Satomi, Ton

pseudonimo dello scrittore giapponese Yamanouchi Hideo (Yokohama 1888-1983). Fratello di Ikuma e del ben più noto Takeo Arishima, figura di secondo piano nell'ambito della letteratura giapponese moderna, Satomi trovò la sua ideale misura nel racconto e nel romanzo breve, dove raggiunse gli esiti più felici e attuali della sua produzione: Virtù e vizio (1916), Temporale improvviso (1916), Il padre (1917) e Un braccio di Genjirō (1917) sono tra gli esempi migliori.