Questo sito contribuisce alla audience di

Sauguet, Henri

pseudonimo del compositore francese Henri-Pierre Poupard (Bordeaux 1901-Parigi 1989). Dal 1922 si trasferì a Parigi dove completò la sua formazione: fu allievo di C. Koechlin ed ebbe contatti con il Gruppo dei Sei. Esordì nel 1924 con l'opera buffa Le plumet du colonel. Dall'amicizia con S. P. Djagilev, per il quale compose La chatte (1927), nacque il suo grande interesse per il linguaggio mimico, nel quale profuse la parte migliore della sua vena creativa, in forme duttili ed eleganti, molto personali nonostante i richiami a E. Satie e a I. Stravinskij. La sua produzione comprende numerosi balletti, tra cui Les forains (1945), La rencontre (1948), Les saisons (1951), La dame aux camélias (1957), Paris (1964), opere teatrali, tra cui Le contrebasse (1930) e Les caprices de Marianne (1954), musiche di scena e per film, composizioni sacre e da camera, musica elettronica.

Media


Non sono presenti media correlati