Questo sito contribuisce alla audience di

Saurin, Bernard-Joseph

autore teatrale francese (Parigi 1706-1781). Esercitò l'avvocatura per molti anni prima di dedicarsi al teatro. Esordì con la commedia Les trois rivaux (1743; I tre rivali), ma il successo gli arrise solo molto più tardi con la tragedia Spartacus (1760), accolta trionfalmente alla Comédie Française. Favorevoli consensi ebbero anche Les mœurs du temps (1760; I costumi del tempo), satira dell'aristocrazia, e la tragedia Béverley (1767), ispirata dal Gamester di E. Moore.

Media


Non sono presenti media correlati