Questo sito contribuisce alla audience di

Savòia, Órdine militare di-

ordine cavalleresco istituito nel 1815 da Vittorio Emanuele I di Savoia per ricompensare un'azione di straordinario valore compiuta in battaglia. L'ordine fu radicalmente riformato nel 1855 per ampliarne l'attribuzione anche ai tempi di pace mentre, per gli atti compiuti in azione, il riconoscimento era tassativamente limitato a tre giorni. La decorazione consisteva in una croce smaltata di bianco, orlata d'oro, caricata di un disco rosso con la croce di Savoia e il motto “Al merito militare” e al rovescio due spade d'oro in croce di S. Andrea con la data 1855 e la sigla V. E., il tutto contornato da una corona intrecciata d'alloro e di quercia verde filettata d'oro. Il nastro era azzurro tramezzato da una linea rossa. Nel 1857 fu aggiunta una quinta classe alle quattro dell'ordine, di cui era cancelliere e tesoriere il ministro della Guerra. L'ordine decadde nel 1946 e fu trasformato nel 1947 in Ordine militare d'Italia.