Questo sito contribuisce alla audience di

Savòia, Amedèo, duca d'Aòsta

viceré d'Etiopia (Torino 1898-Nairobi, Kenya, 1942). Primogenito di Emanuele Filiberto, partecipò giovanissimo alla prima guerra mondiale. Nel 1925-31 prese parte alla conquista della Libia come ufficiale dei reparti meharisti agli ordini del generale R. Graziani. Nel 1937 divenne viceré d'Etiopia. Durante la seconda guerra mondiale, dal 1940 al '41, tenne il comando delle truppe italiane nell'Africa Orientale, guidando la resistenza contro le truppe britanniche. Si arrese nel maggio 1941 sull'Amba Alagi e morì in prigionia.

Media


Non sono presenti media correlati