Questo sito contribuisce alla audience di

Savòia, Ferdinando Albèrto Amedèo di-, duca di Gènova

generale (Firenze 1822-Torino 1855). Secondogenito di Carlo Alberto, durante la prima guerra d'indipendenza ebbe il comando dell'artiglieria, dirigendo l'assedio di Peschiera. Non prese mai possesso della corona di Sicilia offertagli dal Parlamento dell'isola (11 luglio 1848). Partecipò alla sfortunata campagna del 1849 ottenendo per il suo valore una medaglia d'oro al valor militare e la promozione a generale d'armata. Fu padre di Tommaso e di Margherita, futura regina d'Italia.

Media


Non sono presenti media correlati