Questo sito contribuisce alla audience di

Schéggia e Pascelupo

comune in provincia di Perugia (53 km), 580 m s.m., 63,95 km², 1477 ab. (scheggini), patrono: Natività di Maria Vergine (8 settembre).

Centro dell'Eugubino, esteso nell'alta valle del torrente Sentino; sede comunale è Scheggia. Questa è l'antica Schisa, stazione romana sulla via Flaminia. Nel Medioevo fu castello soggetto a Gubbio e, con questa, divenne parte del Ducato di Urbino e in seguito della Chiesa.§ Interessante è la costruzione romanica dell'abbazia di Santa Maria di Sitria (sec. XI), fondata da san Romualdo; a Congiuntoli è l'eremo e badia dei Santi Emiliano e Bartolomeo (sec. XIII).§ Le principali risorse sono costituite dall'agricoltura e dall'allevamento di ovini e suini (con aziende di trasformazione); di rilievo la produzione di legname e la raccolta dei funghi.

Media


Non sono presenti media correlati