Questo sito contribuisce alla audience di

Scheiwiller

casa editrice fondata a Milano nel 1925 da (Milano 1889-1965) e diretta dal 1952 dal figlio (Milano 1934-1999). La produzione iniziale della casa editrice consistette in libri d'arte di piccolo formato, dalla veste raffinata e a tiratura limitata, destinato a bibliofili e cultori di discipline artistiche. Dagli anni Cinquanta il catalogo, pur mantenendo l'eleganza della veste, ha ampliato le proprie aree di interesse includendo collane di poesia e narrativa. Dal 1977 alla casa editrice si è affiancata la sigla “Libri Scheiwiller”, destinata a pubblicare la collana di archeologia Antica Madre per conto del Credito Italiano e altre opere per aziende e istituti bancari. Fra gli autori pubblicati si trovano alcuni dei principali poeti e prosatori italiani e stranieri del Novecento; in anticipo sul premio Nobel vennero editi due poeti ancora sconosciuti in Italia: l'irlandese S. Heaney (Nobel 1995) e la polacca W. Szymborska (Nobel 1996). Dopo la morte di V. Scheiwiller la casa editrice ha continuato a pubblicare, mantenendo attive le collane di arte e letteratura.Dal 2003 "Libri Scheiwiller" edita L’Impresa, rivista di proprietà del Sole 24 Ore, la cui pubblicazione era stata sospesa nel 1998.

Media


Non sono presenti media correlati