Questo sito contribuisce alla audience di

Schelling, Caroline

scrittrice tedesca (Gottinga 1763-Maulbronn 1809). Figlia dell'orientalista J. D. Michaelis, sposò in seconde nozze, nel 1796, A. W. Schlegel e in terze, nel 1803, il filosofo F. W. J. Schelling. Aderì in pieno agli ideali romantici e fu il centro spirituale del circolo di Jena. Collaborò con Schlegel alla traduzione di W. Shakespeare, tradusse dal francese e tenne soprattutto un epistolario, importantissimo per la conoscenza dell'età romantica, che fu edito da C. Weitz a Berlino nel 1913 sotto il titolo Caroline, Briefe aus der Frühromantik (Caroline, lettere del primo romanticismo).

Media


Non sono presenti media correlati