Questo sito contribuisce alla audience di

Scheurer-Kestner, Auguste

uomo politico francese (Mulhouse 1833-Bagnères-de-Luchon 1899). Industriale, ostile all'impero e di idee liberali, fu eletto deputato nel 1871. Esponente dell'Unione repubblicana, venne nominato senatore a vita nel 1875 e vicepresidente del Senato nel 1896. Tra il 1879 e il 1884 diresse il quotidiano République française. Ebbe una parte di rilievo nell'affaire Dreyfus e incoraggiò E. Zola a pubblicare il celebre J'accuse (gennaio 1898).

Media


Non sono presenti media correlati