Questo sito contribuisce alla audience di

Schikaneder, Emanuel

nome d'arte dell'attore, cantante, impresario, drammaturgo e librettista tedesco Johann Joseph Schikaneder (Straubing, Ratisbona, 1751-Vienna 1812). Fu attivo in diverse città tedesche e austriache prima di stabilirsi nel 1784 a Vienna, dove dal 1789 fu direttore del Theater auf der Wieden e dal 1801 del nuovo Theater an der Wien (fino al 1806). Amico di W. A. Mozart, scrisse per lui il libretto del Flauto magico e fece rappresentare l'opera interpretandovi il personaggio di Papageno. Anche altri suoi lavori teatrali rivelano il gusto per trame complesse, che si prestano a effetti scenici prodigiosi e fiabeschi: lo si ravvisa anche nel Vestas Feuer, destinato a L. van Beethoven (che ne compose una sola scena) e musicato da J. Weigl nel 1805. Di Beethoven il suo teatro ospitò la prima del Fidelio (1805). Oltre alla sua attività di scrittore va ricordata quella, assai apprezzata dai contemporanei, di attore e cantante (in parti generalmente comiche).

Media


Non sono presenti media correlati