Questo sito contribuisce alla audience di

Schnebel, Dieter

compositore tedesco (Lahr, Foresta Nera, 1930). Ha studiato musica, musicologia, filosofia e teologia. Pastore (1956) e parroco (1960) luterano, ha insegnato teologia a Francoforte e (dal 1970) a Monaco. È un esponente delle correnti musicali d'avanguardia, sia come compositore, sia come critico; nella sua produzione, interessante anche per la ricerca vocale, fa largo uso di strumenti tradizionali uniti ad apparecchiature elettroniche, creando spesso suggestive forme di linguaggio in cui il pubblico è attivamente coinvolto e partecipe dell'esecuzione (Réactions; Kino, 1963-67). Fra le sue opere: i cicli Für Stimmen... Missa est (1959-69), Projecte (1958-61), Räume (1963-77) e il brano Chili (1991). Ha pubblicato, tra l'altro, una monografia su M. Kagel (1970), artista che lo ha fortemente influenzato nei suoi lavori sulle potenzialità vocali (Maulwerke;1958) e sugli arrangiamenti di J. S. Bach, L. van Beethoven, A. von Webern e R. Wagner.

Media


Non sono presenti media correlati