Questo sito contribuisce alla audience di

Schor

famiglia di artisti austriaci attivi dal sec. XVII al XVIII. Hans (m. Innsbruck 1674), pittore di corte di Massimiliano III e di Leopoldo V, fu maestro di numerosi artisti del Tirolo, oltre che dei suoi tre figli: Johann Paul (Innsbruck 1615-Roma 1674), attivo a Roma come pittore di vedute e noto con il nome di Giovanni Paolo Tedesco; Bonaventura (Innsbruck 1624-1692) ed Egidio (Innsbruck 1627-1701), rappresentante della pittura barocca nel Tirolo. Altri artisti della famiglia furono i due figli di Johann Paul, Christoph (Roma 1655-1701), incisore e architetto alla corte del viceré di Napoli e poi attivo in Spagna, e Philipp (n. Roma 1646), che fu maestro di J. B. Fischer von Erlach. Johann Baptiste Ferdinand (Innsbruck 1686-Praga 1767), figlio di Egidio, formatosi a Roma come pittore di vedute, lavorò soprattutto a Praga, dove si stabilì dal 1713 e dove fu attivo anche come architetto e come ingegnere imperiale.

Media


Non sono presenti media correlati