Questo sito contribuisce alla audience di

Schottky, Walter Hans

fisico tedesco di origine svizzera (Zurigo 1886-Pretzfeld, Baviera, 1976). Si occupò di varie questioni inerenti la teoria elettronica e l'elettroacustica. Nel 1919 realizzò il tetrodo. Nel 1926 scoprì l'aumento dell'emissione termoelettrica nei tubi a gas rarefatti in presenza di un campo elettrico, detto effetto Schottky. Scoprì inoltre un altro fenomeno, detto sempre effetto Schottky, e cioè l'apparente diminuzione del lavoro di estrazione di elettroni da un metallo conseguente a un'opportuna polarizzazione del metallo stesso.

Media


Non sono presenti media correlati